Gli Improbabili: un progetto condiviso.

Viviamo in un tempo in cui la crisi economica, i problemi, vecchi e nuovi, della nostra società sono vissuti come ostacoli invalicabili e come freno a qualsiasi iniziativa che si discosti dal lamento o dalla rivendicazione.

Affrontare i problemi con coraggio, energia e creatività è possibile solo se c’è un “io” educato, un “io” in azione, consapevole delle proprie capacità e della propria identità.

La nostra tradizione, le esperienze degli adulti, rappresentano una ricchezza che ha necessità di essere valorizzata e riconosciuta, se vogliamo che diventi patrimonio per le generazioni future.

Il progetto vuole affrontare, attraverso azioni specifiche, che coinvolgano, in un percorso consapevole e condiviso tutti gli attori di un territorio, non solo il fenomeno della dispersione scolastica, legata a situazioni di disagio sociale o disturbi dell’apprendimento e patologie, ma anche quello, più recente e meno conosciuto, che riguarda ragazzi che, pur andando bene a scuola, hanno perso interesse e passione per lo studio e per la realtà in genere, vivendo una sorta di disinteresse e disimpegno nei confronti della società.

Questo fenomeno sta assumendo, molto velocemente, proporzioni preoccupanti e rappresenta, per noi, la vera Emergenza educativa, che occorre affrontare urgentemente con metodologie ed educatori preparati.

La bellezza del conoscere

Scoprire o riscoprire che nel conoscere, studiare, capire c’è un gusto e una bellezza inimmaginabili è uno degli obiettivi del nostro centro.

Perciò aiutare il ragazzo a trovare in sé una motivazione e imparare un metodo adatto alle sue capacità è una priorità per il nostro team educativo.

L’utilizzo di strumenti formativi alternativi e articolati, la possibilità di approfondire materie e temi, attraverso la forma delle testimonianze dirette di personaggi provenienti da esperienze e settori diversi, locali, nazionali o internazionali, ci consentiranno di aprire orizzonti e prospettive che da soli, normalmente, è difficile conoscere e verificare.

I nostri obiettivi

Generali

  • Favorire lo sviluppo della persona e la scoperta dell’educazione come introduzione alla realtà.
  • Promuovere strumenti e metodologie innovative nel campo dell’istruzione.
  • Sviluppare forme di collaborazione e di confronto tra tutti i soggetti educativi.

Per i ragazzi

  • Favorire l’espressione delle potenzialità individuali.
  • Favorire lo sviluppo di nuove forme di comunicazione, espressione e socializzazione.
  • Favorire una maggiore autostima, autonomia, indipendenza, originalità.
  • Promuovere competenze sviluppando armonicamente le tre dimensioni del sé: sapere, saper fare, essere.
  • Promuovere lo spirito critico.
  • Imparare le principali tecniche psicologiche dell’apprendimento.

Per insegnanti e famiglie

  • Sviluppare e sostenere il compito educativo degli adulti.
  • Proporre forme di dialogo tra adulti e ragazzi.
  • Sviluppare una rete di collaborazione e scambio tra docenti, famiglie e altre istituzioni.
  • Favorire lo sviluppo di processi di continuità socio-psico-educativa in relazione ai diversi ordini di scuola.
  • Individuare strategie mirate a creare un clima di benessere all’interno del contesto scolastico.
  • Sostenere i genitori nel percorso maturativo-evolutivo della conoscenza delle esigenze scolastiche ed extrascolastiche del proprio figlio.

Vieni a trovarci

La sede della Cooperativa San Camillo de Lellis si trova al centro di Sassari in via Manno 31 e ospita anche le aule del centro per l’educazione allo Studio “Gli Improbabili”.
Per contattarci potete telefonare dalle ore 9 alle 18 al numero 079 299669, oppure mandare una mail all’indirizzo di posta elettronica info@coopsancamillo.com